News

Cercasi Coordinatore/trice Educativo/a full time per progetto “Il Giardino di Palermo”

L’Associazione Beyond Lampedusa Onlus, in partenariato con l’Osservatorio Internazionale per la Salute Onlus (OIS) e con associazioni locali, coordinerà il progetto “IL GIARDINO di Palermo”. L’obiettivo del progetto consiste nell'ampliare le opportunità educative e di integrazione offerte ai minori stranieri non accompagnati (MSNA) e ai bambini provenienti da contesti disagiati nella città di Palermo, in Sicilia. In tal senso, il progetto offrirà spazi e attività aggregative e ludico-ricreative per bambini ed adolescenti tra i 5 e i 18 anni. Particolare risalto sarà dato allo sport quale veicolo di aggregazione nonché di costruzione di valori positivi quali il confronto, l’amicizia, la solidarietà, l’ascolto, la disciplina e il rispetto reciproco.

“STORIE CONTROCORRENTE: come l’Europa può creare buone pratiche di inclusione dei migranti” 21-23 maggio 2018, Siracusa

Il Center for Migration dell’Ortygia Business School organizza il primo evento del progetto OVERSTO-Storie controcorrente: come l’Europa può creare buone pratiche di inclusione dei migranti, un progetto della durata di 2 anni co-finanziato dal Programma Erasmus + della Unione Europea. Il primo evento è organizzato in collaborazione con l’Istituto Affari Globali della London School of Economics (LSE IGA) e il network ALUM (Alleanza delle università leader sul tema delle migrazioni) di cui Ortygia Business School è membro associato, e si sviluppa in tre parti: Focus sulla Libia Conferenza Accademica sui flussi migratori Dialogo sull’Europa con i cittadini

“I Dannati della Terra”, la salute dei migranti ai raggi X. Barbieri (MEDU): «Uno scandalo italiano dimenticato»

Migliaia di migranti arrivano ogni anno come braccianti per la stagione agrumicola nella piana di Gioia Tauro. «Condizioni di vita e di lavoro inaccettabili. Ad otto anni dalla “rivolta di Rosarno” niente è cambiato, manca la volontà politica». La denuncia del Coordinatore di Medici per i diritti umani e di OIS (Osservatorio Internazionale per la salute)

Unità Mobile di Sanità di Frontiera a Rosarno: appunti di viaggio

Gli appunti di viaggio della staff di OIS raccontano la missione esplorativa presso la Tendopoli di S. Ferdinando (frazione di Rosarno, provincia di Reggio Calabria) svoltasi dal 16 al 19 aprile al seguito della Unità Mobile che il Progetto Sanità di Frontiera ha permesso di rinnovare e riattivare nella Piana di Gioia Tauro da dicembre 2017, attraverso la partnership con MEDU-Medici per i Diritti Umani, per fornire assistenza medico-sanitaria ed orientamento socio-legale sui diritti del lavoro ai braccianti stranieri presenti nella zona, impiegati nella raccolta stagionale degli agrumi.