News

“IL GIARDINO festeggia la chiusura delle attività estive”

Alla conclusione delle quattro settimane di attività, all’interno del giardino, martedì 31 luglio si è svolta una manifestazione di chiusura delle attività. Tutti i partecipanti, accompagnati dalle loro famiglie o dai loro tutori, sono stati inviati a partecipare a una festa finale, che aveva come obiettivo salutare, ringraziare e premiare tutti coloro abbiano partecipato all’iniziativa.

Luglio di festa al “GIARDINO” di Palermo

Le attività del Progetto Giardino, in via Dante 334 a Palermo, hanno preso vita con i volti, le risate e i giochi dei bambini e sono ora nel loro pieno svolgimento. Il progetto, promosso e coordinato da Beyond Lampedusa e dall'Osservatorio Internazionale per la Salute Onlus, ha riqualificato un giardino di Palermo dove vengono organizzate gratuitamente, per tutto il mese di luglio, attività sportive e ludico ricreative per oltre 90 fra bambini e ragazzi della zona. I giovani partecipanti, sia italiani che stranieri, provengono da situazioni di disagio sociale e povertà educativa. Molti di loro sono minori stranieri non accompagnati che vivono in centri di accoglienza e case famiglia, e hanno spesso già alle spalle storie drammatiche di estrema povertà, deprivazione e solitudine, anche a seguito di lunghi viaggi migratori.

Assistenza migranti, minori e soggetti vulnerabili: cresce la rete di OIS Onlus e Sanità di Frontiera

Nuove iniziative sul territorio e innovazione: Blockchain per la trasparenza delle donazioni e per la tracciabilità dell'identità sanitaria Pietro Bartolo, medico simbolo di Lampedusa: "Tanti i progetti che Ois sta portando avanti per l’assistenza, sanitaria e non, nei confronti di chi arriva dall’altra parte del Mediterraneo, dedicandosi agli ultimi, ai più deboli: anche i nostri poveri hanno bisogno del nostro sguardo e della nostra attenzione" Massimo Tortorella, Presidente di Consulcesi Onlus e ideatore del progetto Sanità di Frontiera: "Oggi più che mai è necessario fare rete tra esponenti del mondo sanitario, Terzo Settore e imprenditori per mettere in campo il capitale umano, professionale ed economico necessario per portare avanti iniziative a tutela del benessere collettivo"