News

Migranti: tutela della salute e formazione. I 5 passi per gestire il fenomeno

Francesco Aureli, Presidente “Onlus Sanità Di Frontiera - Salute Senza Confini”: "Dopo le ultime tragedie nel Mediterraneo è il momento dell’azione concreta"   Le ultime stragi nel Mediterraneo hanno riacceso i riflettori sulla drammatica questione dei migranti: tuttavia, non basta più dire che serve un momento di riflessione, perché ciò di cui c’è veramente bisogno è un’azione strutturale e destinata a diventare sistemica nell'immediato futuro. Proprio in questa direzione vanno i 5 punti proposti da Francesco Aureli, Presidente della Onlus “Sanità Di Frontiera - Salute Senza Confini”.

Il decreto immigrazione e le implicazioni per la salute

Lettera delle organizzazioni medico-umanitarie al Parlamento: “Correggere decreto per garantire il diritto alla salute” 25 ottobre 2018 - Il Decreto “Immigrazione e Sicurezza” comporta serie implicazioni per il diritto alla salute delle persone migranti, richiedenti asilo e rifugiate sul territorio italiano, sia rispetto alla possibilità di accedere pienamente al Servizio Sanitario Nazionale, sia rispetto alle condizioni sociali che concorrono a determinare la salute fisica e mentale delle persone.