News

Workshop di Mutual Learning – “Migrazione: risultati emersi e raccomandazioni.

Il workshop “Migrazione: trasformare le sfide in opportunità” tenutosi lo scorso 13 marzo nell’ambito dei progetti europei Dandelion e Interhealth, organizzato in collaborazione con OIS, ha riscosso attenzione e apprezzamento da parte del pubblico e degli stessi relatori. Ciò che è emerso chiaramente, in particolare dalla sessione pomeridiana “Migrazione: un approccio interculturale alla salute”, è che il sistema sanitario debba essere messo in grado di approcciare al paziente migrante in senso più ampio rispetto alla sola risposta emergenziale agli sbarchi, pur essenziale. La presenza di stranieri in Italia, che esprimono il loro bisogno di salute fruendo del sistema sanitario in tutte le sue articolazioni (ambulatori di medicina generale, di pediatria, ASL, ospedali, cliniche specialistiche) richiede, da parte degli operatori sanitari, un’attenzione al contempo più specifica e multidisciplinare.

“Salute e migrazione: curare e prendersi cura” . Il bilancio del corso

Il Corso “Salute e migrazione: curare e prendersi cura” svoltosi presso la Croce Rossa di Roma dal 20 al 23 febbraio 2018, ha visto la partecipazione di 40 partecipanti e di numerosi uditori, rappresentanti delle diverse specializzazioni mediche e non solo; tutti uniti dall'impegno condiviso di offrire supporto ai migranti che vivono o transitano nel nostro Paese. Cogliamo l'occasione per tracciare un bilancio dell'attività di formazione ormai conclusasi, segnalando con soddisfazione come il Corso abbia suscitato grande interesse già nella fase preliminare di iscrizione: per soli 40 posti disponibili abbiamo infatti ricevuto oltre 200 candidature, peraltro pervenute dalla sola Regione Lazio, nella quale il corso è stato pubblicizzato.

Workshop di Mutual Learning – “Migrazione: trasformare le sfide in opportunità”

Il workshop si terrà a Roma martedì 13 Marzo 2018, presso lo Spazio Europa, in Via Quattro Novembre 149 a Roma. L’iniziativa è promossa dai Progetti Dandelion e InterHealth, finanziati dalla Commissione Europea, in collaborazione con OIS e The Node e con il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. Nella sessione della mattina (9:00-13:00), organizzata dal progetto DANDELION, si discuteranno le tematiche relative alle sfide sociali legate alla Migrazione. La discussione si svilupperà in due sessioni. Nella prima, esperti internazionali proporranno esempi in cui le sfide legate alla migrazione sono state trasformate in opportunità. Nella seconda il focus si sposterà sul ruolo dei media e social media nel definire la narrativa sulla migrazione e si discuterà di quali elementi influenzino la percezione pubblica.

Piana di Gioia Tauro: la denuncia di Medici per i Diritti Umani e Amnesty International Italia

  A due settimane dal tragico incendio che ha distrutto la baraccopoli di San Ferdinando causando la morte di una giovane donna, la risposta delle istituzioni è ancora vergognosamente carente. Solo 174 dei circa 2.000 lavoratori stranieri nell’area sono state trasferiti, qualche giorno fa ed in modo del tutto improvvisato, in una nuova tendopoli del Ministero dell’Interno priva di servizi igienici, acqua, luce. In assenza di alternative, la maggior parte delle persone sono rimaste a vivere tra i resti della vecchia baraccopoli, dichiarata ad alto rischio per la salute a causa dell’elevata tossicità riscontrata. Medici per i Diritti Umani e Amnesty International Italia chiedono alle istituzioni che vengano garantite nell’immediato soluzioni di accoglienza sicure e dignitose.